Conoscete il Malepère?

Oggi mi hanno consegnato una ventina di cartoni di vino francese che io insieme ad una decina di amici avevo ordinato ad un piccolo produttore: Domaine Le Fort.

Montréal nell' Aude

Montréal nell’ Aude

Questa cantina si trova a Montréal paese a circa 20 km. da Carcassonne, splendida città medioevale restaurata e ricostruita nel XIX secolo e meta di importanti flussi turistici.

La AOC Malepère si trova tra Carcassonne e Limoux in una zona che, pur essendo lontana dal mare, sente l’ influsso sia dell’ Atlantico che del Mediterraneo avendo perciò un clima decisamente mite. in questo territorio non vengono coltivati (o meglio, sono minoritari)  i vitigni tipici del Sud della Francia come la Grenaccia o il Syrah: tipico della regione è il Cot o Malbec che è un vitigno autoctono: piantato in Argentina e in Cile ha ottenuto una fama mondiale. Le uve a bacca rossa più diffuse e utilizzate sono il Merlotil Cabernet

Il territorio dell' AOC Malepère

Il territorio dell’ AOC Malepère

Franc  e, per l’appunto, il Malbec. Le uve a bacca bianca ( Chardonnay, Sauvignon e altre) danno solo dei vini IGP Pays d’Oc.

Il Domaine Le Fort, di proprietà di Stéphanie Fargues  e di Marc Pagès, si estende su 40 ettari tutti esposti a mezzogiorno; il suolo è argillo-calcareo; la cantina contiene oltre 250 fusti in rovere per la vinificazione e l’ invecchiamento delle cuvée più pregiate.

Stéphanie e Marc

Stéphanie e Marc

Nel prossimo post troverete le note di degustazione.

Condividi questo contenuto:

Lascia un commento